osteria del cavallino bianco specialità bistecche e selvagginaL’antica osteria nasce nel tempo come stazione di posta, quando i viandanti che transitavano tra Firenze e Bologna, e viceversa,  sostavano per rifocillarsi e pernottare prima di intraprendere il viaggio di traversata dell’appennino Tosco-Emiliano.

Ristrutturato ed aggiornato nel corso del tempo, nel “””” nel costruire l’originale corpo provvide al trasporto dei materiali occorrenti un cavallino bianco, che col suo incedere lento ma costante, riuscì a sobbarcarsi l’enorme mole di lavoro.

In ragione di ciò, e per riconoscimento del suo importante apporto, gli venne dedicata l’insegna che ancora oggi riporta: Osteria del Cavallino Bianco